Nel caso qualche mio studente di quest’anno scolastico si ricordasse della mia raccomandazione di controllare il blog, comunico che nella sezione Borsa da Lavoro ho caricato una raccolta delle prove scritte svolte in classe.

Possono essere un utile ripasso sia in vista degli esami di recupero che per iniziare il prossimo anno scolastico non completamente arrugginiti. Stampate su carta sono anche utili per accendere la griglia per il barbecue, ma a quel punto non è proprio necessario stamparle (a meno che non si voglia fare una piccola macumba alle verifiche!!!)

Buona Estate e Buona Matematica!

Annunci

Eggstatic: Pattern stroboscopici animati sulle uova di Pasqua Iniziate la celebrazione della Pasqua con questo video divertente di Jiri Zemànek e il suo team alla AA4CC che ha trasformato le uova di Pasqua rivestite di pattern stroboscopici in zootropi animati. Per creare ogni animazione hanno disegnato un modello con vernice brillante su un uovo di […]

http://barbarapicci.com/2016/03/26/aa4cc-eggstatic/

Quest’anno il festeggiamento del Pi Day mi rende particolarmente felice perchè mi consente di inaugurare una nuova categoria: gli Eventi! Infatti quest’anno proprio per la giornata del Pi Greco realizzeremo una pizzata matematica, con musica e racconti sulla vita di Renato Caccioppoli. Ecco la locandina:

Renato Caccioppoli: Napoli e Numeri

Renato Caccioppoli:
Napoli e Numeri

Di solito all’Università di studia il teorema di Banach – Caccioppoli ma pochi sanno chi è stato Renato Caccioppoli.

Innanzitutto era un Italiano, in secondo luogo era O’ professore di matematica all’Università Federico II di Napoli e… era anche il nipote di Michail Bakunin (padre dell’anarchismo moderno). Ma soprattutto Caccioppoli è stato un uomo libero, animato da saldi principi e pronto a lottare per i propri ideali.
La sua storia merita di essere raccontata ed è quello che i The OLD faranno tra canzoni ed aneddoti per festeggiare il Pi Day.

Vi aspettiamola aro 14 marzo ore 20.45 all’Osteria dei Poeti di Budoia

QueCarnevale2014sto è un articoletto che ho in caldo da almeno un anno (l’avevate intuito?) e che solo ora riesco a pubblicare, tra mille peripezie ed impedimenti. Forse riuscirò a dare un seguito a questo esperimento, altrimenti potete comunque considerarlo uno scherzo.

Se siete curiosi, continuate a leggere… [pdf]

LogicaCriminale_cover

“Era una giornata infernale e il condizionatore d’aria era rotto (come direbbe Bukowski), oppure era una notte buia e tempestosa (come direbbe Snoopy), non ricordo bene, ma qualunque fosse il tempo un crimine stava per essere compiuto. O lo era già stato.”

Così potrebbe iniziare uno dei tanti gialli il cui protagonista, solitamente un po scalcagnato, con le sole armi dell’intuito e della logica è in grado di destreggiarsi tra indizi e depistaggi, acciuffando il colpevole di turno. In particolare è la deduzione dei fatti sulla base degli indizi (Sherlock Holmes docet) che contraddistingue il brillante detective dal mediocre poliziotto. Eppure, sebbene le deduzioni logiche siano il loro pane quotidiano, stranamente sono pochi i matematici che figurano nell’elenco degli investigatori celebri.

Ciò nonostante il contributo dei matematici alle indagini criminali rimane evidente, e quindi proviamo a scoprire gli attrezzi del mestiere che ogni buon investigatore deve possedere, calandoci nella parte dei detective e mettendo in pratica quanto abbiamo imparato a scuola sulla Logica.

Continua… [pdf]

Chi mi segue da un po’ di tempo saprà che mi sono concesso la libertà di non parlare di matematica solo nello Scriptorium Digitale, l’unica stanza della casa di cinquemm in cui sia possibile dedicarsi ad altro.

Non mi sono allontanato di molto, però, dai territori familiari, proponendo alcune divagazioni di carattere didattico, in particolare trattando le TIC, ovvero le nuove tecnologie informatiche per l’educazione.

Oggi ho aggiunto un altro accessorio in quella stanza, ovvero un elenco di applicazioni per iPad con cui gestire la didattica, ma non solo. È un punto di partenza, personale ma aperto ad ogni suggerimento, incompleto ma (spero) in continua evoluzione.

Come sempre ogni suggerimento è ben accetto.

Buona lettura e Buona Matematica!

Oggi è la giornata dei quick posts, quindi dopo il reblog di Barbara Picci (visitate il suo blog, merita!) vi comunico la pubblicazione di un vecchio lavoretto sui teoremi di Analisi I per le scuole superiori.

Nell’attesa di dargli una forma definitiva, almeno potete trovare un riassunto di dimostrazioni e definizioni sullo studio di funzioni in una variabile.

Dove? Ma nella Palestra dei Neuroni, che domande (Punto 7, per la precisione).